Fiat, Marchionne: bizzarra ipotesi aumento di capitale

1' di lettura

L'eventualità è stata smentita ancora una volta oggi dall'amministratore delegato del gruppo, presente al Salone internazionale dell'Automobile di Ginevra

Sergio Marchionne parla chiaro: "L'aumento di capitale è un'ipotesi bizzarra. Non sapremmo che farci". L'ad di Fiat ha poi dichiarato che nei prossimi giorni si recherà negli Stati Uniti per discutere con le autorità americane dell'ipotesi di alleanza con Chrysler. La casa automobilistica Usa ha siglato un accordo preliminare con il Lingotto che prevede che l'azienda italiana entri con una quota del 35 per cento nel capitale del gruppo di Detroit.

Leggi tutto
Prossimo articolo