Incentivi, ok dalla Commissione Ue al piano italiano

1' di lettura

Il portavoce del commissario alla concorrenza Neelie Kroes ha annunciato di fatto il via libera di Bruxelles. Per il portavoce i sostegni sono aperti a tutti, non hanno carattere discriminatorio e non contengono aiuti di Stato

La Commissione Europea ha ricevuto dall'Italia i chiarimenti chiesti sul piano degli incentivi per l'auto e altri prodotti industriali e ne è soddisfatta. Così il portavoce del commissario alla concorrenza Neelie Kroes ha annunciato di fatto il via libera di Bruxelles al piano italiano. L'Italia, ha spiegato il portavoce, ci ha comunicato che i sostegni sono aperti a tutti e non hanno carattere discriminatorio e non contengono aiuti di Stato.

Leggi tutto
Prossimo articolo