Auto, si ferma il mercato

1' di lettura

A Febbraio vendite in calo del 24,4 per cento. Ma il crollo delle vendite è meno drastico di gennaio. Fiat: vendite giù del 21,9 per cento

E' un crollo generalizzato, nessuno Paese è escluso. In Italia a febbraio le immatricolazioni sono calate del 24,45 per cento. Un tonfo che segue quello dei mesi precedenti e che riguarda anche il mercato dell'usato. Male Fiat. Il gruppo torinese ha registrato una perdita secca di quasi 22 punti percentuali. Si chiude con questo dato una giornata pessima per il settore, cominciata con le notizie che arrivavano dal Giapone dove Toyota (maggior costruttore del mondo) ha annunciato un calo del 32 per cento. Pessimi risultati anche per Nissan e Honda.

Leggi tutto
Prossimo articolo