Berlusconi, no all'assegno di disoccupazione

1' di lettura

"Non è sostenibile", ha spiegato il premier bocciando la proposta del Pd. Intanto l'Ue si è detta contraria a un piano speciale di aiuti per i Paesi dell'Est

Non all'assegno di disoccupazione chiesto dal Pd. Da Bruxelles, dove ha partecipato al vertice Ue, Silvio Berlusconi boccia la proposta di Franceschini: "Abbiamo vincoli europei da rispettare" nonché un enorme debito pubblico, ha spiegato. Per cui il provvedimento "non è sostenibile". Il vertice Ue ha invece detto no a un piano speciale di aiuti per i Paesi dell'est, travolti dalla crisi precisando comunque che nessun Paese sarà abbandonato. Quanto agli aiuti all'indistria, la Commissione Ue si è impegnata a fare una sotrta di invetario sui vari piani nazionali adottati e sugli effetti avuti.

Leggi tutto
Prossimo articolo