Royal Bank of Scotland annuncia piano ristrutturazione

1' di lettura

Prevista una riduzione della base costi di oltre 2 miliardi e mezzo di sterline, dopo aver chiuso il 2008 con una perdita di oltre 24 miliardi di sterline

Dopo aver realizzato una perdita record di 24,1 miliardi di sterline per il 2008, la maggiore mai registrata da un'azienda britannica, Royal Bank of Scotland ha delineato un programma di ristrutturazione che prevede un taglio dei costi di 2,5 miliardi di sterline e il licenziamento di decine di migliaia di dipendenti.

Leggi tutto
Prossimo articolo