De Benedetti rimane presidente dell'"Espresso"

1' di lettura

L'annuncio dopo una richiesta unanime del Cda. L'andamento negativo dell'editoria si riflette sui conti: il 2008 si chiude con un utile netto di 20,6 milioni di euro. Non sarà distribuito il dividendo

Carlo De Benedetti rimane presidente del Gruppo Espresso. In apertura del Cda, l'ingegnere, pur confermando la sua volontà di abbandonare i ruoli operativi all'interno di tutte le società di cui è azionista, ha accolto la richiesta rivoltagli all'unanimità da tutto il Consiglio, su iniziativa di Rodolfo De bendetti, e ha comunicato che manterrà la carica di Presidente del Gruppo editoriale.

Leggi tutto
Prossimo articolo