Usa, fiducia ai minimi. La Fed: ripresa tra 3 anni

1' di lettura

L'indice calcolato dal Conference Board è sceso in febbraio a 25 punti, contro i 37,4 di gennaio. Intanto c'è grande attesa per il primo discorso di Obama alla nazione: il presidente presenterà al Congresso il suo piano anticrisi

Non allenta la presa negli Usa la crisi. In febbraio l'indice che misura la fiducia dei consumatori, calcolato dal Conference Board, è sceso a quota 25 punti, contro i 37,4 di gennaio. Gli analisti attendevano un calo a 35,5 punti: il dato ha così fissato un nuovo minimo storico. Per il presidente della Fed, Ben Bernanke, per la ripresa serviranno almeno 3 anni. Intanto mentre il colosso assicurativo Aig denuncia perdite per oltre 60 miliardi di dollari, c'è grande attesa per il primo discorso di Obama alla nazione: il presidente presenterà al Congresso le linee guida del piano anticrisi.

Leggi tutto