Moody's declassa Fiat a titolo spazzatura

1' di lettura

E' la severa bocciatura arrivata dall'agenzia di rating. Intanto il titolo del lingotto crolla in borsa del 5,9 per cento

Il possibile declassamento del rating assegnato da Moody's a Fiat era stato ventilato lo scorso 15 gennaio. Ora è realta. La notizia non è stata presa bene a Piazza Affari dove il titolo, dopo una vivacità in apertura, ha perso alla chiusura il 5,59 per cento a 3,54 euro a fronte di scambi pari a 33,5 milioni di pezzi. Il rating di Fiat entra così nel territorio dei junk bond, ovvero titoli spazzatura.

Leggi tutto
Prossimo articolo