Consumi, italiani prudenti ma ottimisti

1' di lettura

La crisi economica mette paura e cambia l'atteggiamento dei consumatori. E' quanto emerge da un'indagine condotta dal Censis

Resta molto "prudente" l'atteggiamento degli italiani quanto al consumo, data la grande incertezza sulle attuali condizioni economiche e quelle future. E' quanto emerge dall'Outlook sui consumi, realizzato da Confcommercio in collaborazione con il Censis. Il relativo ottimismo come reazione alla situazione attuale potrebbe indicare un miglioramento della pianificazione degli acquisti durante la fase centrale dell'anno. Sta anche ai decisori permettere che questo potenziale di fiducia si trasformi in più dinamici comportamenti di spesa.

Leggi tutto
Prossimo articolo