Alitalia, protestano cassintegrati: disagi a Fiumicino

1' di lettura

Hanno iniziato manifestando all'interno dell'aeroporto di Fiumicino poi 200 precari e ex dipendenti si sono seduti sul manto stradale e hanno bloccato l'uscita dell'autostrada Roma-Fiumicino mandando in tilt il traffico in ingresso

Hanno iniziato manifestando all'interno dell'aeroporto di Fiumicino poi 200 precari e cassa integrati di Alitalia si sono seduti sul manto stradale e hanno bloccato l'uscita dell'autostrada Roma-Fiumicino, in direzione dello scalo, mandando letterlamente in tilt il traffico in entrata per l'Aeroporto. In pochi minuti si è formata una lunga coda di auto, taxi e pullman diretti all'aeroporto e decine di passeggeri sono scesi dai mezzi per percorrere a piedi il chilometro di strada che li separa dallo scalo.

Leggi tutto