Crisi, General motors taglierà 10mila dipendenti

1' di lettura

La casa di Detroit ha annunciato i licenziamenti nell'ultimo tentativo di ristrutturazione del colosso automobilistico americano in difficoltà. Stipendi ridotti. Il titolo vola in Borsa

General motors intende tagliare 10mila posti tra gli impiegati. Lo ha annunciato la casa americana che con questa iniziativa intende ridurre il numero dell¿organico a 63mila addetti. Gm, che presenterà domani il piano di riorganizzazione per dimostrare di meritarsi gli aiuti ricevuti dal governo Usa, ha accusato un calo del 49 per cento delle consegne a gennaio.

Leggi tutto
Prossimo articolo