Crisi, vertice straordinario Ue a fine mese

1' di lettura

La crisi economica sarà l'unico punto all'ordine del giorno di un vertice straordinario dei capi di Stato e di governo dell'Ue, convocato probabilmente entro fine mese. Ad annunciarlo il presidente di turno, il ceco Topolanek

L'Unione europea sta lavorando all'organizzazione di un vertice straordinario dei capi di Stato e di governo entro la fine di febbraio per discutere della crisi economica che va via via aggravandosi. A tal scopo sono in corso contatti tra il presidente José Manuel Barroso e il presidente di turno del Consiglio Ue, il ceco Mirek Topolanek, che mercoledì avranno un incontro. Due gli obiettivi prefissati in questo vertice: fare il punto sugli interventi che sono stati presi per fronteggiare la recessione e definire una linea comune da portare al G20 il 2 aprile a Londra.

Leggi tutto
Prossimo articolo