Tassi, Trichet annuncia il taglio a marzo

1' di lettura

Le previsioni di crescita rimangono fortemente al ribasso per l'Eurozona. In calo anche i prezzi, ma l'inflazione potrebbe tornare nel secondo semestre

La Banca Centrale Europea ha deciso di lasciare i tassi invariati, rinviando la decisione su eventuali variazioni alla riunione di marzo. Nella conferenza stampa seguita alla riunione del Consiglio Direttivo, il presidente Jean-Claude Trichet ha ribadito che i rischi per la crescita nell'area euro sono chiaramente al ribasso, e sono legati ai mercati finanziari, al protezionismo e agli squilibri globali.

Leggi tutto