Quote latte, dal Cdm decreto per evitare le multe Ue

1' di lettura

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto che consente la ridistribuzione delle quote latte. Il provvedimento, ha spiegato il ministro delle Politiche agricole, Zaia, consentirà di evitare nuove multe dall'unione europea

E' soddisfatto il ministro per le Politiche agricole Luca Zaia. Il Consiglio dei ministri dopo oltre due ore ha approvato il decreto legge che rivede la distribuzione delle cosiddette quote latte. Il provvedimento arriva dopo l'accordo siglato a Bruxelles lo scorso 20 novembre. Accordo in base al quale appunto l'Italia può produrre circa 600mila tonnellate di latte in più. Per un valore di 240 milioni di euro. Restano però le multe da pagare per aver sforato, negli anni scorsi, i limiti imposti dall'unione europea. Chi ha sbagliato deve mettersi in regola.

Leggi tutto