Istat: in Italia occupazione in calo, -2,1 per cento

1' di lettura

Calo nell'occupazione nella grande industria e un parallelo aumento della cassa integrazione. Il governo intanto cerca di stringere i tempi sul piano anti-crisi e sugli ammortizzatori sociali

Netto calo dell'occupazione nella grande industria. Nel mese di novembre l'Istat rileva una diminuzione dei dipendenti del 2,1 per cento al netto della cassa integrazione, dell'un percento al lordo. Il dato è il peggiore da 7 anni a questa parte. In parallelo si registra un boom dei ricorsi alla cassa integrazione, 19,1 ore su mille lavorate. In questo caso il dato è il peggiore dal 2000. Nuovi argomenti per quanti, in questi giorni difficili, premono perchè il governo metta sul piatto fondi ingenti a sostegno dell'economia.

Leggi tutto