La Bce: "La crisi peserà sulle generazioni future"

1' di lettura

Nell'ultimo bollettino mensile, l'Istituto centrale di Francoforte richiede attenzione ai governo sui piani anticirsi che potrebbero pesare sulle generazioni future. Crollano gli ordinativi nella Ue

L'economia mondiale sta attraversando una fase di recessione grave e sincronizzata" mentre "l'acuirsi e del diffondersi delle turbolenze dei mercati finanziari freneranno probabilmente la domanda su scala mondiale e nell'area dell'euro per un periodo di tempo prolungato". E' l'analisi che arriva dalla Banca Centrale Europea nel proprio bollettino mensile. Grave crollo degli ordinativi industriali dell'Unione Europea. Secondo le rilevazioni a novembre, nella zona euro, il dato è sceso del 26,2 per cento rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.

Leggi tutto
Prossimo articolo