Allarme Bce: recessione grave e sincronizzata

1' di lettura

Nell'ultimo bollettino mensile, l'Istituto centrale richiede attenzione ai governo sui piani anticirsi che potrebbero pesare sulle generazioni future

L'economia mondiale sta attraversando una fase di recessione grave e sincronizzata. Lo afferma la Bce nel bollettino mensile di gennaio, secondo cui le tensioni nel sistema bancario si sono tradotte in un inasprimento dei criteri per la concessione del credito, in un rapido deterioramento del clima di fiducia e in un crollo dei valori azionari. L'ulteriore peggioramento della situazione economica internazionale in dicembre è principalmente riconducibile al settore manifatturiero, nel quale la produzione cala a ritmo sostenuto. Il settore dei servizi, invece non ha continuato a deteriorarsi.

Leggi tutto
Prossimo articolo