L'America in soccorso dei colossi del credito

1' di lettura

Gli operatori sembrano incoraggiati dalla decisione del governo americano di iniettare 20 miliardi di dollari nel colosso del credito Bank of America

Dopo 7 giorni filati di pessimismo e di numeri negativi, sulle borse europee torna oggi a splendere il sole. La buona chiusura dei listini asiatici ha invogliato gli operatori del vecchio continente a comprare di nuovo. Il fatto è che dall'altra parte dell'oceano è arrivata una notizia che sembra aver smorzato, almeno per una giornata, le preoccupazioni degli investitori. L'amministrazione degli Stati Uniti ha deciso che inietterà 20 miliardi di dollari nelle casse di Bank of america, uno dei colossi del credito americano.

Leggi tutto