L'Ucraina blocca il gas. L'Europa protesta

1' di lettura

Gazprom: "Naftogaz rifiuta il transito delle forniture di metano verso l'Europa. Barroso: "Se non rispettano gli impegni, li denunciamo". Scajola: "Nessun problema per l'inverno"

La guerra del gas non conosce tregua. Questa mattina l'Ucraina ha annunciato che non permetterà il transito di gas russo diretto all'Europa, accusando Gazprom di aver imposto condizioni impossibili. E anche il presidente russo Medvedev, che presiede Gazprom, ha ordinato al colosso energetico russo di bloccare il flusso. Intanto il ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola rassicura sui rifornimenti per quest'inverno. Protesta del Presidente della commissione Ue Barroso che ha minacciato conseguenze politiche.

Leggi tutto
Prossimo articolo