Si chiude la guerra del gas, Mosca riapre i rubinetti

1' di lettura

A Bruxelles le parti hanno firmato l'accordo sulla missione di monitoraggio Ue in territorio ucraino e russo. Gazprom ha reso noto che, se non interverranno problemi, il flusso del gas russo verso l'Europa verrà riapertio domani

Sembra avviata a risolversi, stavolta definitivamente, la "guerra del gas" tra Russia e Ucraina. A Bruxelles tutte le parti hanno firmato l'accordo sulla missione di monitoraggio europea in territorio ucraino e russo. Gazprom ha così reso noto che, se non interverranno ulteriori problemi, il flusso del gas russo verso l'Europa verrà riaperto domani alle 8, ora europea.

Leggi tutto
Prossimo articolo