Gas, oggi la Russia riapre i rubinetti

1' di lettura

Dopo la firma del protocollo d'intesa da parte dell'Ucraina, la tregua con la Russia è fatta. Entro oggi dovrebbero ripartire le forniture di metano verso i paesi europei

I rubinetti del gas russo dovrebbero essere riaperti entro oggi. Lo ha assicurato il premier ceco, presidente di turno dell'Unione europea, Mirek Topolanek che dopo un incontro lampo a Mosca con il premier russo Putin, è tornato nella notte a Kiev per far firmare alla premier Timoshenko il protocollo per il monitoraggio internazionale in Ucraina per garantire il transito del metano prodotto dal colosso energetico russo Gazprom verso l'Europa. La pace tra russia e ucraina è fatta. L'intesa tra le parti raggiunta. I paesi importatori di gas tirano un sospiro di sollievo.

Leggi tutto
Prossimo articolo