Crisi gas, Putin e Topolanek in cerca di soluzioni

1' di lettura

Incontro a Mosca tra il premier russo Putin e il ministro ceco Topolanek per tentare di risolvere la crisi del gas tra Russia e Ucraina. Secondo Putin la situazione sta peggiorando

Per smorzare la difficile situazione il primo ministro ceco Mirek Topolanek, presidente di turno dell'Unione Europea, oggi si è recato a Mosca per parlare con Valdimir Putin e trovare al più presto una soluzione. "Nonostante tutti gli sforzi che sono stati fatti la crisi sta peggiorando" ha detto il premier russo prima di cominciare l'incontro. Ucraina e Russia sono ancora lontane dal definire un accordo sui prezzi del gas per il 2009. Oltretutto per Kiev resta il debito pregresso di oltre 3 miliardi di dollari.

Leggi tutto
Prossimo articolo