Gas, Russia chiude i rubinetti ma pochi rischi per l'Italia

1' di lettura

Lo dice il ministro delle Attività Produttive, Claudio Scajola, che annuncia comunque misure straordinarie per far fronte ad un'eventuale interruzione prolungata degli approvvigionamenti

Nessun pericolo per l'Italia, le riserve garantiscono disponibilità di gas per alcune settimane. Lo dice il ministro delle Attività Produttive, Claudio Scajola, che annuncia anche misure straordinarie per far fronte ad un'eventuale interruzione prolungata degli approvvigionamenti dalla Russia. Se la crisi dovesse durare più a lungo potrebbero entrare in funzione ulteriori contromisure: Scajola ha infatti firmato un decreto per la massimizzazione degli approvvigionamenti dagli altri Paesi fornitori e cioè Libia, Algeria, Olanda, Norvegia e Gran Bretagna.

Leggi tutto
Prossimo articolo