Conti pubblici italiani in rosso nel 2008

1' di lettura

Il fabbisogno del settore statale chiude il 2008 a quota 52,9 miliardi, in deciso rialzo rispetto ai 26,5 miliardi del 2007. Si tratta del dato peggiore dal 2005 che Tremonti definisce "in linea con gli impegni assunti con l'Unione europea"

Il fabbisogno del settore statale chiude il 2008 a quota 52,9 miliardi, in deciso rialzo rispetto ai 26,5 miliardi del 2007. Si tratta del dato peggiore dal 2005 che il ministro dell'Economia Giulio Tremonti definisce "in linea con gli impegni assunti con l'Unione europea".

Leggi tutto
Prossimo articolo