Nel 2009 a rischio 600mila lavoratori

1' di lettura

Non è per nulla roseo il quadro dipinto in maniera bipartisan da sindacati e imprenditori che per gennaio prevedono che circa 600mila lavoratori saranno a rischio

Le associazioni dei consumatori parlano di un calo dei consumi del 20 per cento e prevedono un -30 nel periodo dei saldi. Cattive notizie anche sul fronte dei salari: secondo le stime dell'Ires, l'istituto di ricerche economiche della CGIL, il 2008 chiuderà con una crescita delle buste paga pari solamente all'andamento del tasso d'inflazione. Il tutto a fronte di una forbice di reddito tra operai e impiegati, da una parte, e imprenditori e liberi professionisti, dall'altra, che aumenta sempre più.

Leggi tutto