Crisi, la Marcegaglia esorta il governo: Ora passi ai fatti

1' di lettura

Per il presidente di Confindustria servono subito i i decreti attuativi dei provvedimenti annunciati per le banche. E sulla settimana corta spiega: potrebbe avere un senso ma deve essere l'unica misura adottata

Confindustria, dice il presidente Emma Marcegaglia, è realista. E al governo chiede azioni concrete, i decreti attuativi dei provvedimenti annunciati per fronteggiare la crisi. Per la Marcegaglia un primo segnale positivo è che il tasso Euribor, che serve a calcolare quello d'interesse sui mutui, è sceso per la prima volta dal 2006 sotto il 3 per cento. Respireranno le banche e chi ha un mutuo a tasso variabile. Ma serve di più. Come allentare la stretta del credito alle piccole e medie imprese. Sulla settimana corta, per la Marcegaglia potrebbe avere un senso ma non deve essere l'unica misura.

Leggi tutto
Prossimo articolo