Bush in soccorso del settore-auto: prestito da 17,4 miliardi

1' di lettura

Il presidente degli Stati Uniti George Bush interviene sulla crisi economica che sta investendo in maniera pesante il settore auto e annuncia un maxi-prestito. In vista dell'annuncio decollano il titolo di Chrysler e General Motors

Il Tesoro americano mette a disposizione 13,4 miliardi di dollari in aiuti all'industria dell'auto, più altri 4 miliardi a partire da febbraio. Lo ha annunciato oggi il presidente americano George Bush. Il prestito è condizionato al risanamento delle aziende, che stanno attraversando un grave periodo di crisi. A febbraio arriveranno poi altri 4 miliardi.

Leggi tutto
Prossimo articolo