Alitalia, a Fiumicino manifestazione di Up, Anpac e Sdl

1' di lettura

A Fiumicino la tensione torna ad essere alta. Stamattina c'è stata un'assemblea dei lavoratori per fare il punto sulla cassaintegrazione. Intanto l'Avia minaccia di ritirare la firma dal contratto accusando la Cai di non aver mantenuto gli impegni

Per la Cai sono 2500, 10milaper chi li ha convocati in assemblea a Fiumicino. Sono i cassaintegrati di Alitalia. Siamo i cancellati dalla Cai, dicono, siamo gli invisibili. Indossano le maschere, ma hanno un volto. Sono lavoratori part time, piloti quarantenni, gente con 20-30 anni di lavoro sulle spalle. A loro la lettera di assunzione per i primi 9mila dipendenti della nuova Alitalia non è arrivata. Un errore anche i trasferimenti, l'azzeramento di anzianità e di abilità professionale.

Leggi tutto
Prossimo articolo