Regali online, attenti alle truffe

Foto tratta da Google immagini
1' di lettura

In tempo di crisi economica, gli italiani comprano sempre più in rete, soprattutto a Natale. Ecco alcuni consigli per evitare sorprese spiacevoli negli acquisti su Internet

di Massimo Vallorani

In questo Natale 2008, la vera protagonista delle feste sarà senz'altro la crisi economica: gli italiani si preparano infatti a spendere meno soldi rispetto al passato, anche perchè molte tredicesime verranno spese per pagare mutui e debiti accumulati durante l’anno. Come fare allora per risparmiare un po’ sui regali? E’ semplice: facendo acquisti online.

Chi fa shopping su Internet, secondo una ricerca promossa da eBay, il sito do aste online e parte in causa, ha molta fiducia nei confronti del web e considera la rete un ottimo strumento per conoscere i prezzi più convenienti di ogni singolo prodotto. Stando alla ricerca condotta proprio da Ebay, le vendite online nel periodo pre natalizio, nonostante la crisi, quest'anno sono in decisivo aumento: i prodotti più acquistati sono soprattutto quelli elettronici, seguiti dagli accessori di moda e anche dai prodotti alimentari.

Un'altra ricerca, questa volta condotta dalla Deloitte, azienda specializzata nella consulenza alle imprese porta alle stesse conclusioni. Infatti, il 14% degli italiani quest'anno non solo acquisterà i regali di Natale su Internet, ma userà la rete soprattutto per comparare i prezzi e trovare le offerte migliori. In Italia, continua la casa di consulenza, il 36% utilizzerà il web per comparare i prezzi dei regali di Natale, il 17% per cercare e comparare i prezzi e il 14% per acquistarli direttamente.

A tal proposito l’Associazione Difesa Consumatori A.DI.CO. ha pubblicato un piccolo elenco di consigli per evitare delle spiacevoli negli acquisti on line.

1. Assicurarsi di aver attivato per la propria Carta di Credito tutte le protezioni anti frode necessarie. Evitare di utilizzare Internet Cafè o luoghi dove internet è disponibile al pubblico per effettuare transazioni online.

2. Accedere tramite sistemi wireless sicuri e relativi controlli, come il Wi-Fi Protected Access (WPA). e se si arriva a comprare qualcosa è utilissimo cercare l’icona "Seal of approval" e leggere attentamente la “Privacy Policy” dell’azienda venditrice.

3. Accertarsi che il computer che si usa per accedere alla Rete e comprare i doni deve mantenere aggiornati i propri sistemi operativi con le ultime versioni dei software anti-virus e anti-spyware, verificandone regolarmente il buon funzionamento.

4. Evitare l’opzione “registra nome utente e password" e non considerare messaggi di posta elettronica che richiedono l’accesso a siti di vendite/finanziari e l’aggiornamento dei propri dati.

5. Non inviare mai via email le proprie informazioni di carattere finanziario, incluso il numero di Carta di Credito, Conto Corrente o Polizza Assicurativa.

Leggi tutto