Censis: "L'anno delle paure"

1' di lettura

Il rapporto annuale del centro studi diretto da De Rita va contro corrente. La crisi non viene negata ma molte famiglie si sentono a rischio fallimento. Ma lo studio vede "gli ingredienti per un cambiamento epocale"

La crisi finanziaria mette "potenzialmente in pericolo" una famiglia italiana su due: sono quasi 12 milioni, il 48,8 per cento del totale, le famiglie che "denunciano un concreto rischio di default". E' quanto emerge dal 42esimo Rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese, che evidenzia anche come sette italiani su dieci pensi che "il terremoto nei mercati possa ripercuotersi direttamente sulla propria vita".

Leggi tutto
Prossimo articolo