Crisi, la Bce taglia i tassi portandoli al 2,50 per cento

1' di lettura

La nuova sforbiciata di 75 punti base porta il costo del denaro al valore minimo dal maggio 2006. E Trichet sottolinea: "Non siamo in deflazione"

"Non siamo in un periodo di deflazione". A sottolinearlo è stato il presidente della Banca centrale europea Jean-Claude Trichet in conferenza stampa a Bruxelles, tenendo a fare dei distinguo tra "deflazione" e "disinflazione". "Deflazione -ha spiegato- vuol dire che non siamo solo in presenza di un'inflazione che scende fino a diventare negativa ma anche che le stesse aspettative di inflazione sono eccezionalmente basse o anche negative e che la sostenibilità dei prezzi potrebbe essere molto bassa o negativa".

Leggi tutto
Prossimo articolo