Crisi, il governo illustra il suo piano alle parti sociali

1' di lettura

Oggi il governo presenterà alle parti sociali il piano anti-crisi. Al primo posto, per risorse, ci saranno gli investimenti per le infrastrutture, poi sgravi per le aziende e aiuti cash per le fasce di reddito più deboli

Giornata decisiva per la manovra anti-crisi, che oggi il governo presenterà alle parti sociali. All'incontro sarà presente anche il presidente Berlusconi. Il ministro del Welfare Sacconi annuncia che gli aiuti alle fasce più deboli non saranno in forma di bonus fiscale, che taglierebbe fuori chi già oggi non paga le tasse, ma di contributo diretto, denaro fresco. In più, sempre per le famiglie a basso reddito, dovrebbero esserci sconti sulle bollette energetiche. Ma il piatto forte del piano anti crisi dovrebbe riguardare il rilancio delle infrastrutture.

Leggi tutto
Prossimo articolo