Crisi auto Usa, Paulson esclude pacchetto aiuti

1' di lettura

Negli Stati Uniti continua a preoccupare la crisi del settore auto. Il segretario al Tesoro Henry Paulson, però, ha dichiarato che non ci sono altri pacchetti aiuti in arrivo, e neanche altri piani per ricapitalizzare le banche in difficoltà

Subito aiuti d'emergenza all'industria automobilistica americana da parte del Governo per evitare quella che potrebbe essere una catastrofe economica. Anche perchè sull'orlo del collasso non c'è solo Gm ma anche Chrysler. I vertici delle "Tre Sorelle di Detroit" salgono al Capitol Hill per chiedere un aiuto immediato, senza il quale la loro sopravvivenza è a rischio. E per cercare di convincere la commissione bancaria del Senato, mettono in guardia dai rischi che potrebbe comportare un eventuale fallimento di una sola delle tre società.

Leggi tutto
Prossimo articolo