G20: trovato l'accordo, entro marzo il piano anti-crisi

1' di lettura

A Washington i capi di Stato e di governo dei 20 Paesi più industrializzati hanno trovato l'intesa per riformare il sistema finanziario e rilanciare la crescita. Impegno comune per una maggiore trasparenza e per nuove regole. Obama: una grande opportunità

Si è chiuso all'insegna della fiducia il G20 finanziario di Washington. I capi di Stato e di governo dei Paesi più importanti hanno raggiunto un accordo sugli interventi necessari per superare la grave crisi economica: maggiore trasparenza, l'uso di misure fiscali ma anche la riforma del Fondo Monetario Internazionale, della Banca Mondiale, delle istituzioni finanziarie. Una risoluzione finale deve essere approvata entro il 31 marzo, c'è la consapevolezza che c'è ancora tanto da fare ma intanto il neopresidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha parlato di "grande opportunità".

Leggi tutto
Prossimo articolo