Recessione, Confindustria lancia l'allarme

1' di lettura

Stime di crescita tagliate: la crisi contagia l'economia reale. "La recessione più lunga dal dopoguerra". Gli industriali: "Meno imposte e agevolazioni agli investimenti per le imprese"

Il Centro studi di Confindustria ritocca al ribasso le previsioni di crescita del Paese, alla luce della pesante flessione della produzione industriale registratasi nel secondo e terzo trimestre e "ben superiore a quanto atteso anche nelle analisi più pessimistiche". Viale dell'Astronomia torna quindi a sollecitare interventi di sostegno da parte del governo, per fronteggiare la grave crisi economica. "I governi nazionale devono sostenere la domanda attraverso investimenti pubblici, riduzione delle imposte sui redditi bassi e agevolazioni agli investimenti per le imprese"

Leggi tutto