A Bretton Woods gli Usa diventano leader del mondo

1' di lettura

Con la conferenza del 1944 il dollaro viene eletta valuta cardine del sistema monetario internazionale e nasce il Fondo monetario internazionale

La conferenza di Bretton Woods del 1944 sancì l'egemonia economica degli Stati Uniti. Le caratteristiche principali erano due; la prima, l'obbligo per ogni paese di adottare una politica monetaria tesa a stabilizzare il tasso di cambio ad un valore fisso rispetto al dollaro, che veniva così eletto a valuta principale, consentendo solo delle lievi oscillazioni delle altre valute; la seconda, il compito di equilibrare gli squilibri causati dai pagamenti internazionali, assegnato al Fondo Monetario Internazionale.

Leggi tutto
Prossimo articolo