Piano anti-crisi, retromarcia di Paulson

1' di lettura

Basta all'acquisto di titoli tossici. Il segretario al Tesoro degli Stati Uniti: contro la crisi più efficaci gli investimenti nelle banche

Il segretario al Tesoro degli Stati Uniti Henry Paulson ha ufficializzato il cambio di strategia da parte del governo americano sul piano anti-crisi da 700 miliardi di dollari per rilanciare l'economia. Niente più acquisto di titoli tossici, come annunciato in un primo tempo, ma investimenti pubblici direttamente nel capitale delle banche.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24