Borse europee in rialzo, Milano chiude a 0,76 per cento

1' di lettura

A spingere i mercati il piano di stimolo per l'economia da quasi 600 miliardi di dollari approvato dalla Cina e la possibilità di un nuovo taglio dei tassi d'interesse annunciata dal presidente della Bce Jean Claude Trichet

Inizio di settimana all'insegna dei rialzi, anche se contenuti, per le Borse europee. A spingere i mercati il piano di stimolo per l'economia da quasi 600 miliardi di dollari approvato dalla Cina e la possibilità di una nuova sforbiciata al costo del denaro. Il presidente della Bce, Jean Claude Trichet, ha infatti annunciato che se l'inflazione rallenterà ancora i tassi d'interesse potranno essere ulteriormente tagliati. I listini del Vecchio Continente hanno aperto così in forte rialzo, salvo rallentare nel pomeriggio nella scia di una pigra Wall Street. Milano in rialzo dello 0,76 per cento.

Leggi tutto
Prossimo articolo