Alitalia, piloti e assistenti di volo ribadiscono no a Cai

1' di lettura

Assemblea infuocata ieri a Fiumicino. Piloti, assistenti di volo e personale di terra del fronte del "no" si sono detti pronti a una risposta decisa e ferma pur di cancellare l'accordo con Cai

E' durata oltre tre ore l'assemblea sindacale di piloti, assistenti di volo e personale di terra a Fiumicino. Alla fine è scaturito un documento con cui i lavoratori rifiutano l'accordo firmato il 31 ottobre, il cosiddetto lodo Letta su contratti e criteri di assunzione, e chiedono alla Filt-Cgil di ritirare la firma da quel documento. Scongiurato però il blocco degli aerei: "Ha prevalso la responsabilità" ha spiegato Antonio di Vietri, presidente di Avia - gli aeroplani continueranno a volare regolarmente". "Si rispettino gli accordi presi a Palazzo Chigi", ha aggiunto Massimo Notaro di Upi.

Leggi tutto
Prossimo articolo