Per rilanciare i consumi il governo pensa ai bonus bebè

1' di lettura

Per rilanciare i consumi delle famiglie il governo potrebbe concedere un nuovo bonus bebè. L'ipotesi è emersa nel corso di un incontro a Palazzo Chigi con Confindustria e Abi per attutire gli effetti della crisi finanziaria

Potrebbe passare anche dal reparto maternità il rilancio dell'economia. Il governo sta pensando ad un prestito di 5mila euro da concedere alle famiglie per ogni bimbo nato. Un bonus bebè da 5000 euro. E' questo il provvedimento, sotto forma di prestito, a cui sta lavorando il governo per rilanciare i consumi delle famiglie. Anche se, assicura il portavoce Paolo Bonaiuti, l'esecutivo non toccherà i saldi della Finanziaria. Nel corso di un incontro con Confindustria e Abi il governo ha promesso lo sblocco in tempi brevi di 600 milioni di garanzia sul credito per le imprese.

Leggi tutto