Cai-sindacati, nuovo stop alle trattative

1' di lettura

I rappresentanti dei lavoratori non accettano il documento presentato dalla società che intende rilevare la "good company" di Alitalia perché chiedono maggiori tutele previdenziali. Non ci saranno altri incontri prima del cda di Cai di domani

Doveva essere l'incontro decisivo, per chiudere il capitolo contratti tra Cai e le nove sigle sindacali di Alitalia. Dopo due ore di pausa Rocco Sabelli, amministratore unico di Cai, mette sul tavolo il documento dato ai rappresentanti dei lavoratori 48 ore prima e pone l'aut aut. I sindacati presi alla sprovvista, chiedono maggiori garanzie a livello previdenziale. Viste le distanze, Sabelli con la sua delegazione abbandona il tavolo. Non ci saranno altri incontri prima del cda di Cai, previsto domani a Roma alle 15 per varare l'offerta vincolante al commissario Fantozzi.

Leggi tutto
Prossimo articolo