Conti pubblici, l'Italia maglia nera d'Europa

1' di lettura

Deficit pubblico e debito in calo nei Paesi dell'eurozona nel 2007. L'Italia resta però maglia nera, con un debito di oltre il 104 per cento del Pil. Lo ha reso noto l'Eurostat

L'Italia archivia il 2007 con un disavanzo delle pubbliche amministrazioni all'1,6 per cento del prodotto interno lordo e un debito pubblico al 104,1 per cento nei dati definitivi pubblicati oggi da Eurostat. A fine febbraio Istat aveva comunicato per lo scorso anno un rapporto tra deficit e Pil di 1,9 per cento.

Leggi tutto
Prossimo articolo