Wall Street ora positiva, giornata nera per Borse europee

1' di lettura

Crisi dei mercati, Borse europee ancora a picco, affossate da Wall Street che ora gira in territorio positivo. Piazza Affari chiude a -5,75 per cento. Il petrolio è sceso per la prima volta dal 2007 sotto i 70 dollari al barile

Azzerati i guadagni, le Borse europee ritornano sui livelli di venerdì. Piazza Affari chiude in netto calo, Mibtel -5,75 per cento, SP/Mib -6,78 per cento, sul livello dei minimi toccati dopo un avvio drammatico. In flessione anche le altre principali Borse europee. E dal Consiglio Ue Tremonti avverte: La crisi finanziaria è stata contenuta da misure Usa e Ue, l'andamento negativo delle Borse riflette le preoccupazioni per l'economia reale e non quella per le istituzioni finanziarie. Intanto il petrolio scende, per la prima volta dal 2007, sotto i 70 dollari al barile.

Leggi tutto
Prossimo articolo