Crollano le borse asiatiche

1' di lettura

Le vendite a Wall Street spazzano i mercati orientali: la Borsa di Tokyo a picco (-11per cento), in calo anche Shanghai e Seul. Il premier giapponese: "Il piano Usa non convince"

L'euforia è gia finita. La paura della recessione globale frena la ripresa. Ancora giornate nere per le Borse di tutto il mondo. Oggi i mercati asiatici hanno aperto con un forte calo: -10 per cento Tokyo, -7 per cento Honk Kong. Partenza pesante per le borse europee che poi tentano la rimonta. Male in avvio Unicredit, Intesa San Paolo e Fiat. Ieri giornata nera per i mercati internazionali, affondati dai timori della recessione. L'Europa ha bruciato 353 miliardi, mentre Wall Street ha chiuso con un tonfo dell'8 per cento.

Leggi tutto
Prossimo articolo