Krugman, l'economista che ha previsto la crisi

1' di lettura

Grande critico del presidente americano, può essere definito un neo-keynesiano. Professore a Princeton, in passato al Mit, è anche editorialista del New York Times. Nella motivazione i suoi studi sul commercio

E la crisi finanziaria che stiamo vivendo potrebbe aver influito anche sulla scelta del nuovo premio nobel dell'economia, assegnato all'economista statunitense Paul Krugman , 55 anni, docente di Economia e affari internazionali all'Universita' di Princeton. Krugman è stato uno dei maggiori critici delle scelte - in economia e politica estera - dell'amministrazione Bush.

Leggi tutto
Prossimo articolo