Linee comuni Usa-Ue, ottimisti Bush e Berlusconi

1' di lettura

Washington, concluso il vertice tra Bush e Berlusconi. A margine delle celebrazioni per il Columbus Day, il presidente americano ed il premier italiano hanno ribadito l'amicizia tra i rispettivi popoli, per poi soffermarsi sulla crisi finanziaria globale

Nell'incontro Bush-Berlusconi la crisi economica e i provvedimenti assunti da Ue e Stati Uniti per contrastarla. Gli Usa e le altre potenze economiche stanno prendendo "azioni decise e responsabili" per ripristinare la fiducia sui mercati, ha detto Bush, che ha salutato in italiano "il mio caro amico Berlusconi". Il premier ha risposto "siamo in una fase di crisi globale, quale non si era mai verificata, ma la cosa importante è che ci sia coordinamento tra Europa e Stati Uniti". Berlusconi si è detto d'accordo con Bush il quale vorrebbe riunire nelle prossime settimane i leader del G8.

Leggi tutto
Prossimo articolo