Crisi dei mercati, Bush: "Serve una soluzione globale"

1' di lettura

Il presidente degli Stati Uniti, ricevendo i ministri finanziari del G7, auspica una risposta globale per ridare fiducia alle borse e uscire dall'emergenza. Intanto il G7 vara un piano in 5 punti per superare il delicato momento dell'economia mondiale

Il presidente Usa George Bush, ricevendo alla Casa Bianca i ministri finanziari del G7, riguardo al delicato momento che sta vivendo l'economia mondiale ha dichiarato che "siamo davanti ad una grave crisi globale che richiede forti risposte globali". "Ci siamo entrati tutti insieme e ne usciremo tutti insieme", ha detto Bush ai ministri sottolineando che gli Stati Uniti stanno facendo tutto quanto in loro potere per "allontanare una minaccia alla prosperità del Paese".

Leggi tutto
Prossimo articolo