Londra vara piano da 200 mld di sterline per crisi Borse

1' di lettura

In Gran Bretagna per fronteggiare la crisi dei mercati, oggi il premier Gordon Brown ha annunciato il piano del governo britannico

Il Premier britannico Gordon Brown fa sapere di aver discusso con il presidente Usa, George W. Bush la possibilità di riunire martedì prossimo un vertice dei leader mondiali. Brown definisce un "importante segnale" il taglio di mezzo punto dei tassi d'interesse deciso dalle principali banche centrali mondiali. Ieri Bush si era detto disponibile a riunire un vertice straordinario del G8 per discutere della crisi finanziaria.

Leggi tutto
Prossimo articolo