Borse asiatiche a picco, non si ferma il panico da crisi

1' di lettura

Un'altra giornata difficile per i titoli finanziari. Le borse europee sono tutte in pesante calo dopo le chiusure delle piazze asiatiche, con Tokyo che ha perso oltre il 9 per cento. Intanto Brown chiede "un piano europeo di finanziamento"

La Gran Bretagna chiede "un piano europeo di finanziamento" del sistema bancario per uscire dalla crisi finanziaria che sta facendo crollare le borse di tutto il mondo. A farsi portavoce della richiesta è stato il premier britannico Gordon Brown, in una conferenza stampa a Downing Street, dopo l'annuncio del piano del governo da 50 miliardi di sterline a sostegno di otto banche. Intanto le borse stentano ancora e in Asia hanno chiuso molto negative: A Tokyo l'indice Nikkei ha chiuso a 9,38 per cento, il calo più pesante di tutti i tempi.

Leggi tutto
Prossimo articolo