Unicredit, Cda vara piano di rafforzamento da 6,6 miliardi

1' di lettura

Il piano anticrisi varato da Unicredit è la risposta del gruppo guidato da Alessandro Profumo alla bufera finanziaria internazionale. "Una crisi senza precedenti", ha ribadito Profumo spiegando le motivazioni del piano di ricapitalizzazione

"Le turbolenze sui mercati viste in queste settimane non hanno precedenti nella storia dal crack del 1929" di Unicredit, ha detto l'Ad Alessandro Profumo, spiegando le motivazioni del piano di ricapitalizzazione approvato nel fine settimana. "Lo scenario è cambiato" in peggio, ha proseguito Profumo, e "queste ondate di turbolenze impongono di dare la priorità più che mai a una base di capitale forte. "Nell'ultimo mese ci sono stati dei cambiamenti significativi della situazione per il comparto bancario, il risultato è stato un maggior bisogno di liquidità per il sistema bancario".

Leggi tutto
Prossimo articolo